Albania: tra i murales e il martello

Albania: tra i murales e il martello

21 – 29 settembre, 2024 (9 giorni / 8 notti)

Partecipanti: minimo 4, massimo 8

 2'850.00

Cassa comune:
+ 300 € da pagare in contanti

Disponibile (ordinabile)

Pagamento unico Pagamento rateale

Descrizione del viaggio

Vivi un’esperienza unica in Albania durante un workshop fotografico con Didier Ruef.
Questo viaggio combina la scoperta del Paese e l’esercizio dello sguardo fotografico. Lo scambio e la condivisione sono le chiavi che vi permetteranno di progredire nel vostro approccio fotografico: lavorare sulla composizione di un’immagine, perfezionare le vostre conoscenze tecniche, padroneggiare la vostra macchina fotografica e sviluppare un approccio artistico.
Durante le giornate ci saranno dei momenti in cui si farà l’editing (visione e scelta delle fotografie) singolarmente e in gruppo.
Il fotografo sarà a vostra disposizione per darvi consigli e aiutarvi.

Paese/i: Albania

Giorno 1 – Arrivo a Tirana

Ritrovo nel pomeriggio, durante il quale visiteremo la città, in particolare Piazza Skanderberg, la Moschea di Etëhem Bey, la Casa della Cultura, nonché i quartieri tradizionali alla ricerca di tracce dell'epoca comunista, statue, murales, architetture. Notte a Tirana.

Giorno 2 – Tirana – Elbasan – Lago di Ohrida

Un'atmosfera molto particolare si creerà nel grande sito metallurgico di Elbasan, gioiello dell'industria albanese negli anni '60, divenuto una suggestiva città fantasma. Nel tardo pomeriggio arriveremo nella regione del lago di Ohrid. Notte sulle rive del lago a Tushemisht.

Giorno 3 – Voskopoja – Erseka (Rehove)

Scopriremo il centro storico di Korça e visiteremo un tipico mercato del bestiame locale. La tappa successiva è Voskopoja, una delle città più fiorenti dei Balcani nel XVII secolo, ornata da chiese notevolmente decorate. Pernottamento a Erseka (Rehove).

Giorno 4 – Monte Pindo - Gjirokastra

Attraverseremo i Monti Pinde, che si estendono dall'Epiro al sud-est dell'Albania, e i suoi villaggi tradizionali dove le tracce del passato comunista sono ancora molto presenti. Migliaia di bunker sono stati costruiti dopo l'invasione russa della Cecoslovacchia nel 1968. L'effetto sul paesaggio è impressionante. Notte a Gjirokastra.

Giorno 5 – Gjirokastra

La giornata sarà interamente dedicata alla città di Gjirokastra, raro esempio di città ottomana ben conservata intorno alla cittadella del XVIII secolo e patria di Henver Hodja e Ismail Kadare. Visiteremo la casa natale di Kadare, alcune chiese, la fortezza e, se il tempo lo permette, la prigione trasformata in museo delle armi. Prenderemo un caffè con la popolazione locale. Notte a Gjirokastra.

Giorno 6 – Butrint – Dhermi

Una spettacolare strada di montagna ci porterà a Butrint, magnifico sito archeologico classificato dall'UNESCO e situato di fronte a Corfù. Questa città, notevole per la sua posizione e la qualità dei suoi monumenti, si dice sia stata fondata da Andromaca, moglie di Ettore e prigioniera dei Greci dopo la conquista di Troia. Seguiremo poi il mare fino al bellissimo villaggio di Dhermi, dove si potrà fare il bagno in mare. Pernottamento a Dhermi / Llogara.

Giorno 7 – Vlora – Orikum – Berat

Valona, una delle città più antiche dell'Albania, divenne un nascondiglio per i sottomarini sovietici. Visiteremo l'antica base navale di Pashaliman e il sito archeologico di Orikum, il cui porto fu teatro della battaglia tra Cesare e Pompeo durante le guerre civili. Arrivo a Berat e pernottamento.

Giorno 8 – Berat

Scopriremo Berat, la città-museo UNESCO dalle mille finestre (la sua fortezza, i quartieri musulmani tradizionali, il centro medievale e le chiese) e faremo un'escursione nella valle dei Monti Tomorri con i suoi vari resti. Pernottamento a Berat.

Giorno 9 – Tirana e partenza

Ritorno a Tirana e partenza.

  • Workshop con il fotografo Didier Ruef parlante italiano
  • Guida locale parlante italiano
  • Alloggio in camera doppia
  • Colazione
  • Minibus privato con autista
  • Cassa comune
  • Biglietti aerei / visti
  • Trasferimenti da e per l'aeroporto
  • Pranzi
  • Tutte le bibite alcoliche e analcoliche
  • Assicurazioni (obbligatorie)
  • Spese personali
  • Mance
  • Supplemento camera singola
  • Escursioni non menzionate
  • Quanto non espressamente indicato
  • Benzina
  • Spese del team (fotografo, guida, ...)
  • Tutte le cene (bibite escluse)

  • La cassa comune va pagata in contanti al coordinatore il primo giorno.
Peru © Marco Cortesi

Cosa aspetti?
Iscriviti e risparmia 100€!

Potrai rimanere aggiornata/o su tutte i nuovi viaggi, ricevere promozioni e speciali codici sconto riservati solo ai nostri fedeli abbonati...

...e come regalo di benvenuto riceverai un buono sconto del valore di 100€ per il tuo primo viaggio!




L'iscrizione è stata salvata con successo!

Share This